Trattamenti eseguibili
Indurente
Antiriflesso indurito
Superidrofobico
Antiriflesso indurito X-BLU
Colorazioni
Specchiature
Degressive organiche standard

Sadir

Questa lente, disponibile solo in CR-39, è il vertice della gamma nel campo delle “lenti da computer” di tipo tradizionale, con progressione sulla superficie esterna ottenuta da stampo. Si tratta di una lente rivolta al lavoro “da scrivania”, in cui è necessario passare dalla lettura di appunti o note a distanza molto ravvicinata, alla visione di un monitor a distanza intermedia e a pochi altri oggetti disposti, appunto, entro un’area non superiore a due metri. In questi casi una normale lente progressiva mostra evidenti problemi di funzionamento, perché la zone funzionali sono studiate per angoli visuali molto differenti.

 

Tipo di progetto:                              Hard

Altezza minima di montaggio:        19 mm   (equivalente appross. a FH 20)

Lunghezza del canale:                     14 mm   (dal 5% al 95% del potere stabile per vicino)

Degressioni disponibili:                   0.75  -  1.25  -  1.75  -  2.25

Decentramento standard:                 2.5 mm

Diametro max:                                 75 mm (riduzione diametro sino a 50 mm)

Posizionamento:                               la croce di montaggio deve coincidere con il centro pupillare.

 

Nota di montaggio

A differenza delle lenti progressive standard, il posizionamento verticale delle lenti “da computer” è un elemento piuttosto critico. Si consiglia pertanto di curare con la massima attenzione la centratura delle lenti, mantenendo la massima precisione possibile nell’assicurare che la croce di montaggio sia posta esattamente in corrispondenza del centro pupillare. Si consiglia inoltre di non impiegare, per l’uso di queste lenti, montature con una dimensione verticale inferiore a 36 mm.

Materiali disponibili
 

COD.

DESCRIZIONE

LIMITI DI COSTUZIONE (DIAM.) (POTERE PER VICINO SF.+ CIL.)

 

 

 

188

SADIR 1.5

D.75 / 80 DA SFERO + 6.00 A SFERO – 6.00 )