Monofocali in vetro standard

Vetro al Lantanio 1,80 - Placcatura con vetrino fotocromatico

Si tratta di una lente in vetro al Lantanio 1,80 sulla quale è stato applicato un sottile vetrino neutro fotocromatico. Grazie a questa applicazione, ottenuta utilizzando mastici speciali ad altissima affidabilità concepiti per impieghi aerospaziali, si è ottenuta una lente in grado di offrire all’utente una buona capacità di scurimento in funzione del livello luminoso ambientale.

Questa lente è proposta solo per la costruzione di lenti negative, e consente di mantenere le prerogative tipiche delle lenti al Lantanio con l’aggiunta della capacità fotodinamica, offrendo una nuova dimensione alla correzione della miopia.

 

Caratteristiche fisiche

Materiale                                Vetro al lantanio accoppiato ad un vetrino crown fotocromatico

Indice di rifrazione Ne           1.808

Indice di Abbe                       35

Peso specifico                        3.65  g/cm3

Taglio UV                              334  nm

Componente fotodinamica    Corning

 

Colori disponibili

Gray / Brown             escursione indicativa:   min 15%  -  max 40%

 

Nota: Le escursioni riportate possono variare in base alle condizioni ambientali (ad es., uso entro l’abitacolo dell’auto, temperature elevate, ecc.)

 

Configurazione del prodotto

Diametri standard:    65   mm

Riduzioni di diametro: a richiesta

Diametro minimo realizzabile:    52  mm

Disponibilità lenti di serie:     No

Possibilità di costruzione lenti decentrate/prismatiche:  

Possibilità di costruzione lenti negative a base curva:     No

Colorabilità:   Si (solo colori standard in alto vuoto)

Applicabilità trattamento antiriflesso:   Sì (da richiedere tassativamente al momento dell’ordine)

Specifiche tecniche e tolleranze:        ISO 8980-1

 

Solo lenti negative - Limiti per costruzione standard   (somma sf+cil)

Æ 65:              -17.00 D

 

Indicazioni di montaggio

Questo prodotto non può essere utilizzato per montaggi Nylor e Glasant. Eseguire le usuali operazioni richieste per la molatura e il montaggio delle lenti in vetro.

 

Sicurezza e manutenzione

a)         Pur essendo resistente agli urti, il prodotto non va considerato infrangibile.

b)         Il prodotto non è adatto all’osservazione diretta della luce solare

c)         Evitare di poggiare la superficie convessa del prodotto su superfici dure (tavoli, piani di lavoro, ecc.).

d)        Non esporre il prodotto a temperature superiori a 60 °C.

e)         Per la pulizia del prodotto, usare acqua e detergenti con pH neutro, in congiunzione con un panno molto morbido. Non impiegare solventi (alcool, acetone, trielina, ecc.) o sostanze abrasive.

f)         Il prodotto non può essere sottoposto a trattamenti successivi in alto vuoto. Gli eventuali trattamenti devono essere richiesti al momento dell’ordine.